Risultati della Ricerca: Scanzi Andrea

Librixia Fiera del libro di Brescia dal 29 settembre al 9 ottobre 2018

Librixia, Fiera del libro di Brescia, si svolge dal 29 settembre al 9 ottobre 2018. Dieci giorni di presentazioni e dibattiti, un programma popolare e allo stesso tempo di qualità, per avvicinare un pubblico sempre più vasto al mondo del libro con incontri, riflessioni e confronti. Oltre all'immancabile mercato curato dalle librerie e dalle case editrici, durante tutti i giorni della manifestazione Piazza Vittoria ospiterà l'area meeting "Agrobresciano...CONTINUA...

Firenze Libro Aperto dal 28 al 30 settembre 2018

Dal 28 al 30 settembre è in programma nella Fortezza da Basso (Padiglione Spadolini) Firenze Libro Aperto, il festival del libro di Firenze. «Numerosi incontri, presentazioni ed eventi cercheranno di ridurre le distanze tra le persone, tra mondi culturali e letterari distanti, tra differenti forme di espressione e di comunicazione – spiega Paolo Cammilli, direttore del Festival – Con questo ambizioso progetto che, lo rivendichiamo con orgoglio, non si avvale di contributi pubblici, vorremmo offrire un luogo di incontro...CONTINUA...

De Lucia Michele

Matteo Salvini sottovuoto spinto

Dopo “Il berluschino” dedicato al Matteo di Rignano, Michele De Lucia è tornato in libreria con l’altro Matteo della politica nazionale: Salvini. Due pamphlet per due Matteo ufficialmente antagonisti, ma, come hanno capito tutte le persone di buon senso, anche capipopolo che avrebbero molto da perdere dall’assenza del proprio omonimo. Ambedue capaci di parlare alla pancia della gente - De Lucia, sapendo cosa ne esce, parla più schiettamente di intestino -  hanno attinto voti, o comunque hanno ricevuto consensi, da un elettorato che sembrava precluso sia al Pd che alla Lega: il Matteo-premier, il...CONTINUA...

Carbonaro Mauro

Grillo vale uno. Il libro nero del Movimento 5 Stelle

Anche poco prima delle elezioni del febbraio 2013, quelle che hanno ufficializzato l’ingovernabilità dell’Italia e il successo oltre ogni previsione del Movimento 5 Stelle, erano state pubblicate diverse inchieste su Grillo e sulla sua creatura. Libri per lo più molto critici, salvo forse quello di Andrea Scanzi, e che non nascondevano pregiudizi e l’orientamento politico ostile del loro autore. Approccio tale da confortare l’idea che, vuoi per le malizie dei partiti e dei loro supporter, vuoi per l’incapacità di distinguere le magagne di Grillo dal programma del Movimento, queste inchieste siano...CONTINUA...