Categoria: Giorgio Napolitano

Chessa Pasquale

L’ultimo comunista. La presa del potere di Giorgio Napolitano

Se ci pensate bene la biografia di un personaggio ancora in vita, e per di più in carica come Presidente della Repubblica, rischia di vedere la luce comunque con un finale del tutto aperto e lasciando irrisolti molti dubbi. Così è stato anche con “L’ultimo comunista” di Pasquale Chessa, il racconto “tra luci e ombre” delle varie stagioni di Giorgio Napolitano militante comunista e poi uomo delle istituzioni: pubblicato nell’aprile del 2013, proprio il 20 di quel mese l’ottantottenne Napolitano, a seguito di una miseranda manovra di palazzo Pd-Pdl, stupidamente favorita dall’intransigenza della...CONTINUA...

Sapelli Giulio

L’inverno di Monti. Il bisogno della politica

I said to my soul, be still, and let the dark come upon you. Which shall be the darkness of God. T.S. Elliot “Ora è il più freddo degli inverni, quando si può piangere di sadica crudeltà allontanandosi sempre di più dalla giustizia comunicativa”(p.72) Che il governo Monti sia un’anomalia immagino risulti lampante anche agli occhi dei suoi più strenui sostenitori, non fosse altro per il modo in cui si è insediato, che definire inusuale è davvero un eufemismo. Però Monti serviva, serviva eccome, ci è stato detto da più parti: filosofi...CONTINUA...