Categoria: Il giardino delle parole

Shinkai Makoto

Il giardino delle parole

Esistono luoghi unici, magici, contemplativi; spazi in cui perdersi, in solitudine, con la mente, in una quiete profondissima, come sull’ermo colle di leopardiana memoria. Un posto in cui ritrovar se stessi a dispetto del mondo fuori. C’è un giardino pubblico nel cuore della metropoli caotica, nel quale cercano rifugio gli spiriti solitari nei giorni di pioggia, un luogo sospeso nel tempo e distante dalle difficoltà e l’inconsistenza della realtà di tutti giorni. È così per Takao, quindicenne studente che sogna di diventare un fabbricante di scarpe artigianali...CONTINUA...