Categoria: khmer rossi

Pescali Piergiorgio

Se si dovesse dare retta all' Historical Novel Society, secondo cui "per essere ritenuto storico, un romanzo deve essere stato scritto almeno cinquanta anni dopo gli eventi descritti", allora "S-21" di Giorgio Pescali non dovrebbe essere apprezzato come esempio di "narrativa storica". Comunque la si voglia pensare il senso dell'operazione editoriale è piuttosto chiaro: "La storia [ndr: di Vann Nath], combinata con altre decine di testimonianze, sono state trasformate in un romanzo dalle vicende, lucide e dolorose" (dalla quarta di copertina). Vann Nath, morto nel 2011, è stato un pittore cambogiano...CONTINUA...

Fröberg Idling Peter

Canto della tempesta che verrà

Cambogia, agosto-settembre 1955. A circa due anni (9 novembre 1953) dall'indipendenza dalla Francia il paese va verso libere elezioni. Sar, giovane insegnante, è segretario del vicepresidente del partito democratico, ma lavora nell'ombra per l'”Organizzazione”; Sary, ministro del governo e consigliere del principe Sihanouk, guida le mosse della campagna elettorale per una vittoria sicura; Somaly, giovane imparentata con la famiglia del principe, è la fidanzata di Sar, ma sta cercando la sua strada, forse nel mondo della moda, anche grazie al suo recente titolo di miss Cambogia. CONTINUA...