Categoria: Pistoia

L’anno che verrà, i libri che leggeremo – Pistoia dal 25 al 28 ottobre 2018

Da giovedì 25 a domenica 28 ottobre 2018 presso la Biblioteca San Giorgio di Pistoia si svolge "L’anno che verrà, i libri che leggeremo", festival letterario che racconta alcune anteprime del catalogo dei mesi che verranno. Il cuore del festival sono gli incontri...CONTINUA...

Pistoia – Dialoghi sull’uomo – 25/27 maggio 2018

Venerdì 25 maggio prende il via la IX edizione di Pistoia - Dialoghi sull’uomo, il festival di antropologia del contemporaneo che si terrà nella città toscana fino a domenica 27 maggio. Pensatori italiani e internazionali, tra cui famosi scrittori come Alessandro Baricco, Simonetta Agnello Hornby, Marco Malvaldi e Nicola Gardini, rifletteranno su cosa abbia fatto evolvere la civiltà umana, qual è il motore che spinge costantemente l’essere umano al cambiamento...CONTINUA...

Di parola in parola (quasi un festival) – Pistoia – 16/17 dicembre 2017

È trascorso poco più di un mese dalla prima edizione del festival L’anno che verrà – I libri che leggeremo a Pistoia, che nella città capitale della cultura per questo 2017 nasce un altro “quasi festival”, organizzato dalla rivista bimestrale di letteratura Qui Libri con la libreria indipendente pistoiese Lo Spazio di via dell’Ospizio...CONTINUA...

L’anno che verrà – I libri che leggeremo – Pistoia 4/5 novembre 2017

Riprendiamo e pubblichiamo il comunicato stampa: La Biblioteca San Giorgio festeggia l'anno da Capitale Italiana della Cultura che volge al termine, i tanti libri letti e presentati, le tante iniziative organizzate, passando idealmente il testimone al futuro con un grande evento che mette al centro le ultime novità editoriali e i libri che leggeremo nel 2018. Proseguendo la due giorni dedicata al XIV...CONTINUA...

XIV Forum del Libro – Passaparola – Pistoia 3/4 novembre 2017

Riprendiamo il comunicato stampa dell'evento: XIV FORUM DEL LIBRO-PASSAPAROLA Bibliodiversità in biblioteca, in libreria e a scuola 3 e 4 novembre 2017 In occasione delle iniziative previste nel programma di Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017, il Forum del libro dedica l’annuale appuntamento di riflessione e dibattito pubblico al tema della bibliodiversità. La bibliodiversità è la diversità...CONTINUA...

La Città che scrive. Percorsi ed esperienze dall’età di Cino a oggi

Pistoia, capitale italiana della cultura, dedica alla scrittura la mostra La Città che scrive. Percorsi ed esperienze dall’età di Cino a oggi, aperta al pubblico da sabato 21 ottobre a domenica 17 dicembre, e il convegno di studi Pistoia e la lingua dell’Italia unita, martedì 14 novembre. Gli eventi sopra indicati sono ospitati in una delle più antiche biblioteche d’Italia, la Forteguerriana...CONTINUA...

Pistoia – Dialoghi sull’uomo

A Pistoia il 26, 27 e 28 maggio 2017 si svolge l'ottava edizione di "Dialoghi sull'uomo", festival dell’antropologia del contemporaneo. Il tema centrale del festival è dedicato a "La cultura ci rende umani. Movimenti, diversità e scambi”. La tematica richiama la nomina di Pistoia a Capitale Italiana della Cultura, una responsabilità che il festival affronta con un programma di incontri di profilo internazionale, rivolti a un pubblico interessato alla ricerca di nuovi strumenti per comprendere la...CONTINUA...

Leggere la città – Pistoia 6-9 aprile 2017 – V edizione

Leggere la città è la prima delle rassegne primaverili pistoiesi (a maggio sarà la volta del festival antropologico Dialoghi sull’uomo) di quest’anno in cui la città toscana si onora di portare il titolo di Capitale italiana della Cultura. Giunta alla sua quinta edizione, tiene fermo il proposito di indagare il luogo della...CONTINUA...

Beneforti Barbara

La disertora

Nei primi articoli e recensioni che sono seguiti alla pubblicazione del libro di Barbara Beneforti viene citata giustamente una frase significativa, presente a pagina diciassette: “A volte le cose fatte per rimedio riescono meglio di quelle fatte per volontà”. Espressione di quel buon senso popolare che, negli anni tra il moribondo Granducato di Toscana e il nuovo Regno d’Italia, appariva soffocato da autorità statali lontane e sopratutto disinteressate alla vita di un popolo di subalterni, quelli privi del diritto di voto. Una distanza e un’incomprensione che viene...CONTINUA...

Matteoni Francesca

Tutti gli altri

All'inizio c'è questa bambina con i cuginetti, lui e lei, in una casa di montagna: è la sera di un giorno di festa e sono nello stesso letto, i più piccoli chiedono storie alla più grande prima di addormentarsi e lei racconta, racconta, e poi si stufa, ma loro fanno altre richieste e così lei prende Pinocchio e la sua impiccagione (quanto possono essere sottili i bambini) e “Sì, anzi no. Ti ho mentito. È vero che lo impiccano, ma lui non è cattivo, è il mondo che va sempre al contrario”. “Che vuoi dire?” “Voglio dire che ora è notte e si deve stare a occhi chiusi”. “Ma se lui muore cosa possiamo...CONTINUA...