SESBOÜÉ BERNARD

La questione delle indulgenze

Una proposta alla Chiesa cattolica Nell'ottobre 2017 si compiono i cinquecento anni della Riforma Luterana, un evento fondamentale e traumatico per la Chiesa d'Occidente, che ne rimase ferita e le cui conseguenze si protraggono fino a oggi. Giusto quindi ricordare l'evento, ripercorrerne le fasi storiche e teologiche e considerare quanto si sia fatto per il dialogo e la riconciliazione: è quello che fa lo studioso Seboüé con questo sintetico...CONTINUA...

Zambelli Edoardo

L’antagonista

L’antagonista, romanzo d’esordio di Edoardo Zambelli, pubblicato da Laurana, è un libro compatto e ben costruito che assomiglia poco a una prima prova, che sembra già un’opera matura. C’è questo narratore-protagonista poco più che trentenne, in crisi dopo un matrimonio finito male, con un lavoro di web content editor per un sito che si occupa di cinema, un’ambizione da scrittore mai seguita, che decide di rompere la sua routine deprimente. Contatta un conoscente...CONTINUA...

Autori Vari

UBS-Lugano. 633369 “Protezione”

Non sappiamo se andrà a buon fine la proposta di dedicare una via milanese a Bettino Craxi. In ogni caso l’iniziativa del sindaco Sala ci ha ricordato quanto sia ancora controversa la figura del leader socialista morto latitante ad Hammamet; nonostante le sue responsabilità legate al sistema tangentizio e le condanne passate in giudicato per corruzione e finanziamento illecito di partito. Va detto che da tempo molte pubblicazioni storico-politiche, o presunte tali, tendono a celebrare le virtù di Craxi presentandolo come statista di grande intuito e di solido riformismo. Dovremmo sapere che la parola riformismo, come del resto la parola giustizialismo, significa poco o nulla se non la si riempie...CONTINUA...

Krauspenhaar Franz

CAPELLI STRUGGENTI

Capelli struggenti (Marco Saya Edizioni) è la nuova silloge di Franz Krauspenhaar. Forse meglio di qualunque altra (penso in particolare a Biscotti selvaggi e Le belle stagioni, sempre edite da Marco Saya), coglie la misura stilisticamente ibrida della scrittura di questo autore, perché combina liriche dal taglio narrativo a spunti...CONTINUA...

Bevilacqua Daniela

Devadasi. Serva del dio al servizio degli uomini

Crediamo che anche un lettore poco informato sulle culture orientali potrà apprezzare il piccolo libro dell’indianista Daniela Bevilacqua: la capacità di sintesi e la comprensibilità – dobbiamo riconoscerlo - non sono qualità molto frequenti in opere che hanno un’origine accademica. Requisiti che però sono assolutamente necessari per poter  divulgare al grande pubblico un argomento come quello delle devadasi, le “serve del dio”: ovvero gli strumenti utili per circoscrivere, in poco più di cento pagine, vicende particolarmente complesse e contraddittorie. Più precisamente la storia di riti e di uno status sociale che mostra come, nel continente indiano e a partire dai secoli più remoti, siano...CONTINUA...

Giordano Carlo, Piccione Luca Giovanni

Liberi da interessi

Carlo Giordano e Luca Giovanni Piccione, i due autori di “Liberi da interessi”, scrivendo un libro con toni da fiaba – e con tutto quello di affettato e di caramelloso che ne può conseguire - si sono rivolti palesemente ad un pubblico di lettori non esperti di economia. Anzi, per la precisione leggiamo che “questo piccolo libro si rivolge proprio alla prossima generazione, ai bambini e ai ragazzi, per spiegare loro quello che i più grandi non dicono” (dalla quarta di copertina). Un’operazione editoriale che in realtà ci sembra avere come primi destinatari proprio gli adulti (sottotitolo: “Il debito pubblico italiano spiegato ai bambini, ai ragazzi e anche ai loro genitori”): rivolgersi ai più...CONTINUA...

Artusi Pellegrino

Pranzi di magro

Ricettario per i giorni senza carne Credo che intere generazioni siano cresciute con il libro dell'Artusi come guida principale alla cucina e come sorta di nume tutelare della tradizione italiana. Per anni una sua copia era presente quasi in ogni casa e se ne parlava come di un testo importante, in seguito in alcune parti superato, ma sempre piacevole per il modo in cui presentava le ricette, non solo spiegandole, ma unendovi aneddoti, informazioni precise sugli ingredienti, considerazioni personali. CONTINUA...

FEDERICO GARCÍA LORCA

LIBRI, LIBRI!

I gioielli a volte hanno forma piccola e racchiudono tutta la cura preziosa di chi li ha cesellati; spesso sono proprio quelli più minuti a essere indossati nella vita quotidiana e non solo nelle grandi occasioni. Libri, Libri! è una di quelle piccole gioie che mai dovrebbero essere riposte in un cassetto, ma mostrate il più possibile e a un grande numero di lettori. Le Edizioni Estemporanee hanno così ri-scoperto un intenso discorso tenuto da Federico García Lorca in occasione dell'inaugurazione della biblioteca comunale...CONTINUA...

Di Dio Diego

Fore Morra

Devo cominciare questa recensione premettendo che l'opera di cui tratterò è stata scritta da un autore che mi ha insegnato e mi sta insegnando molto sul mondo della letteratura... E che nonostante ciò voglio impegnarmi a parlare di "Fore Morra" non da allieva, ma in modo imparziale. Come se fossi un personaggio del libro, e al pari dei protagonisti potessi contare solo sulla fredda lucidità per portare a termine il mio compito. L'ultimo thriller di Diego Di Dio racconta infatti le disavventure di due killer professionisti, un uomo e una donna che per vari motivi hanno fatto dell'assassinio la propria ragione di vita; o meglio, che per vari...CONTINUA...

Ricapito Francesco

Reportage Dal Senegal – La città Santa Di Touba – Parte 2

Mbour, domenica 15 gennaio 2017 – 17:15 Intorno alle sei e mezza vengo svegliato da una cacofonia simile a quella di una mandria che muggisce. Sono ancora mezzo assonnato ma capisco subito che si tratta del richiamo alla preghiera: ogni muezzin chiama i propri fedeli dalla moschea con l’aiuto di potenti altoparlanti. Nulla di male in sé, diciamo che è l’equivalente delle nostre campane. Esattamente come capita da noi però, non tutte le chiese sono sincronizzate al secondo, alcune cominciano prima ed altre dopo. In questo caso...CONTINUA...