Categoria: Dante Alighieri

Gruppioni Giorgio, Vinceti Silvano

Dante e i Suoi Misteri

Dante è una di quelle figure che appartengono alla mitologia nazionale e che se si nasce e si cresce in Italia, in qualche modo si conosce da sempre. Quand’è la prima volta che avete sentito parlare di Dante? Ecco appunto, nessuno se lo ricorda, in pratica è come se sia sempre stato nelle nostre vite, un po’ come Garibaldi o Verdi, è stato così per le generazioni precedenti, è probabile che lo sarà anche per quelle future. Il caso di Dante è però un po’ differente, per un uomo diventato nei secoli così popolare da essere considerato uno dei simboli dell’unità nazionale, l’incertezza che ancora...CONTINUA...

Zepponi Andrea

Zeppa poetica

Operazione davvero pregevole questa dell’editore Marsilio che con questo “Zeppa poetica” di Andrea Zepponi, edito nel dicembre 2020, ci regala un libro raffinato, colto, ironico, che già nella paronomasia del titolo, che gioca con il cognome dell’autore, mette in chiaro che ci troviamo dinanzi a un registro ironico. Ma non c’è solo questo...CONTINUA...

Dante 2021 a Ravenna dal 12 al 16 settembre 2018

Dante 2021 è l'unico festival nazionale interamente dedicato al padre della lingua italiana che giunge, quest'anno, alla sua settima edizione, proseguendo in questo modo il percorso celebrativo in vista del VII° Centenario della morte di Dante Alighieri e si svolge a Ravenna dal 12 al 16 settembre 2018. Quest’anno l’orizzonte del Festival sarà definito da una citazione...CONTINUA...

Massimo Mario

Scavi dentro il tempo

Ci capita spesso di valutare se un titolo corrisponde veramente all'argomento, ai contenuti, allo stile del libro. Ebbene, nel caso dei racconti di Mario Massimo, dicono molto le parole chiave "tempo" e "scavo". Innanzitutto perché le dieci prose pubblicate dalla Empirìa edizioni rappresentano una sorta di impegnativo percorso, dai tempi più remoti passando per secoli più vicini a noi, immaginato e reinterpretato grazie a pretesti in qualche modo "laterali" rispetto celebri e controversi avvenimenti storico-culturali. Leggiamo in "Nessun osso" di Laevio Clunio, oste nella Roma imperiale che accoglie...CONTINUA...