Categoria: graphic novel

Libri per l’inverno (e non solo)

Eccoci alle festività natalizie e al solstizio d'inverno, quale migliore occasione per una lista di libri tra cui scegliere le prossime letture? C'è solo l'imbarazzo della scelta, tra romanzi, racconti, saggi storici, graphic novel, poesia, classici e uscite recenti: lasciatevi andare alla curiosità. Maria Tortora: 1. Evgenija Jaroslavskaja-Markon, “La ribelle”, Traduzione di S. Sichel. Guanda...CONTINUA...

Book Pride – Fiera dell’editoria indipendente – Genova – 28/30 settembre 2018

Il Book Pride, nato nel 2015 per iniziativa dell'Odei (Osservatorio degli editori indipendenti), che ha già avuto 4 edizioni a Milano, è giunto alla sua seconda volta a Genova. Come per l'edizione milanese, anche questa avrà il tema "Tutti i viventi" e sarà a ingresso libero. Più di ottanta editori saranno ospitati a Palazzo Ducale dal 28 al 30 settembre, con un'anteprima il 27 settembre alle 18: un incontro con la vincitrice del Premio Strega Helena Janeczek per il...CONTINUA...

Reyes Carlos, Elgueta Rodrigo

Gli anni di Allende

Mi è capitato tra le mani, quasi per caso, uno straordinario romanzo per immagini (parliamo italiano!) scritto da Carlos Reyes e disegnato da Rodrigo Elgueta: Gli anni di Allende. Non potevo non restarne sedotto e affascinato, io che ho sempre amato l’America Latina, la sua cultura, i suoi scrittori, i legami con Cuba e con tutte le possibili ribellioni al potere nordamericano. Per prima cosa vi consiglio...CONTINUA...

BERTELLI DIEGO, ROCCHI SILVIA

I giorni del vino e delle rose

Questa graphic novel di Diego Bertelli e Silvia Rocchi affonda chirurgicamente nel cuore di un’esistenza dimenticata da molti. Si tratta della vicenda umana e artistica di Ernest Christopher Dowson, poeta inglese di fine Ottocento, morto a neanche 33 anni nel 1900 e tormentato per gran parte della vita da un’ossessione amorosa. Tra le sue opere, ci rimangono impressi – in una memoria, per così dire, residuale – versi ispirati a un’ode oraziana, citata nel titolo, Vita summa brevis spem non vetat incohare longam (“La...CONTINUA...

Zerocalcare

Kobane calling

Ho letto tutto di Zerocalcare, credo di essere preparatissimo sulla sua poetica e sul suo stile, magari prima di morire ci scrivo un libro. In una precedente recensione affermavo che i suoi fumetti sono letteratura, molto più letteratura di tanta carta straccia travestita da libro e diffusa a suon di fanfare dal gigante Monnezzoli. Kobane Calling CONTINUA...