Categoria: romanzi

Andrea Camilleri

Andrea Camilleri è morto all'Ospedale Santo Spirito di Roma dove era da tempo ricoverato in seguito a un arresto cardiaco. Riproponiamo un'intervista rilasciata l'anno passato a Andrea Esposito e Sergio Nazzaro per Fanpage.it. L'immagine di copertina è tratta dal sito movieplayer.it. [embed]https://www.youtube.com/watch?reload=9&v=g2gcrj6tWs4[/embed]CONTINUA...

Nelli Sergio

Ricrescite

A cosa serve un libro se non è una scossa tellurica, se non smuove qualcosa? Si fa presto a dire ricrescite, ci sono ricrescite e ricrescite: c’è il fiore stilizzato e vagamente extraterrestre della copertina; ci sono ricrescite botaniche, il nespolo in giardino o l’oleandro; cose come “i primi segni della primavera che si hanno a gennaio con i piè di gallo che sono fiorellini di campo con sei petali gialli voltati all’ingiù”; ci sono ricrescite come riti; ricrescite di ricordi e quindi la letteratura e l’eterno gioco di maschere e travestimenti; la nostalgia delle cose, quindi la necessità...CONTINUA...

Libri per l’inverno (e non solo)

Eccoci alle festività natalizie e al solstizio d'inverno, quale migliore occasione per una lista di libri tra cui scegliere le prossime letture? C'è solo l'imbarazzo della scelta, tra romanzi, racconti, saggi storici, graphic novel, poesia, classici e uscite recenti: lasciatevi andare alla curiosità. Maria Tortora: 1. Evgenija Jaroslavskaja-Markon, “La ribelle”, Traduzione di S. Sichel. Guanda...CONTINUA...

Libri per l’estate (e non solo)

Anche quest'anno è giunta la stagione estiva e con lei le letture da ombrellone, come si suol chiamarle. Anche quest'anno alcune delle persone che scrivono qua sopra si sono impegnate nella scelta di libri da leggere in pomeriggi accecanti sulle spiagge, fresche sere montanine o, chissà, vitree mattine sui lungolaghi. La varietà è il tratto distintivo di questa lista che mette insieme storie reali, storie inventate su fatti reali, storie che potrebbero essere reali ma non lo sono, storie fantascientifiche che pescano nella tradizione, saggi su demoni linguistici, riflessioni sul cammino, felini...CONTINUA...

Addio allo scrittore Philip Roth

Lo scrittore statunitense Philip Roth è morto nella notte del 22 maggio 2018 all'età di 85 anni. Scompare così uno dei più grandi autori della letteratura americana contemporanea. Al suo attivo decine di romanzi, racconti, saggi e memoriali. Tra i romanzi più celebri "Pastorale americana", col quale ha conquistato il Premio Pulitzer nel 1998, e il "Lamento di Portnoy". La sua opera prende l'avvio da un'analisti profonda e spietata dell'identità americana. I temi più ricorrenti negli scritti...CONTINUA...

A Leila Slimani il Premio Goncourt

Leila Slimani, giornalista, commediografa e scrittrice franco-marocchina, ha vinto il Premio Goncourt 2016 con il suo secondo romanzo "Chanson douce", edito da Gallimard nel 2016. Il debutto della Slimani nel mondo della narrativa è avvenuto nel 2014 con il romanzo, sempre per Gallimard, intitolato "Das...CONTINUA...

A Senigallia Ventimilarighesottoimari in Giallo 2016

A Senigallia, provincia di Ancona, dal 18 al 25 agosto 2016 torna "Ventimilarighesottoimari in giallo". Una rassegna interamente dedicata al noir e al giallo. Durante i giorni del festival è possibile visitare un luogo misterioso di Senigallia che racchiude il segreto di 10.000 omicidi. E' la Camera Gialla, lo spazio allestito dalla Fondazione Roselllini per la letteratura popolare nella propria sede di Viale Bonopera che raccoglie praticamente...CONTINUA...

Byatt Antonia S.

Gradazioni di vitalità

"C'è un momento significativo - una sorta di rito di passaggio - nella vita di ogni scrittore, ed è quando lui o lei si rende conto che i personaggi sono fatti di parole". Una premessa senza dubbio eccitante per un excursus altrettanto allettante. La Byatt, che di romanzi ne ha scritti diversi e anche piuttosto interessanti, parla di come nasca quello che lei definisce arazzo: "I singoli personaggi sono parte di un tessuto di parole, simile ad un arazzo, e le parole che creano le diverse persone sono connesse alla trama di tutte le altre parole". Una meccanica che, negli ultimi...CONTINUA...